Connettiti con
app android lemontube
abbronzatura intelligente

MAGAZINE SALUTE

L’abbronzatura non ti migliora ma ti invecchia

Vi piace l’abbronzatura?

Non lamentatevi però!

Molte donne in estate iniziano a prendere la fissazione dell’abbronzatura. Aprono quasi delle gare e scommesse su chi è più abbronzata. Il sole fa bene, da energia, vitalità e vitamina E, su questo non ci piove. Ma va preso nel modo giusto, l’esagerazione porterà a invecchiare la vostra pelle di almeno 3 anni. Non lo dico io, sono le statistiche ed è un fatto pienamente biologico. Il sole infatti secca la vostra pelle, in pratica la brucia e la uccide. Il processo di imbrunimento, quindi del colore scuro, non è altro che una difesa del nostro corpo contro i raggi solari. La melanina si concentra proprio per evitare l’attacco UV. Ecco perchè assumiamo il classico colore della tintarella.

Credevate che era il premio della vostra fatica al sole? No, se vi fate scure è perchè il vostro corpo in quel momento si sta proteggendo, riunendo tutta la melanina. Se avete carenza di quest’ultima vuol dire che siete a rischio. Se notate che state al sole per tanto tempo e non avete assunto un colore scuro o tanto meno colorito, significa che c’è carenza di melanina, e la carenza vuol dire “non protette”.

 

LEGGI ANCHE: Come proteggersi realmente dal sole

 

La nostra pelle ogni anno esposta al sole, viene uccisa, ammazzata. Tutto questo non viene spiegato, anzi, viene pubblicizzato con spiagge paradisiache e mondi paralleli, ma scherzate?

Anche a me piace prendere il sole perchè fa molto bene ma bisogna farlo in modo intelligente. Come? Ve lo spiego subito!

Controllare la nostra pelle

Al primo sole preso, dobbiamo controllare la nostra pelle se si è imbrunita o se siete di pelle chiara, arrossata. Se ciò non accade, vi consiglio di non esporvi se non dopo una cura di vitamine. Se invece notate che in alcuni punti, la vostra pelle diventa molto più scura, allora significa che dovete proteggere quel punto del corpo, perchè più scura si fa, più protezione necessita in quella parte.

Le ore giuste

Il sole bisogna prenderlo nelle ore fredde e non di punta. Se avete deciso di suicidare la vostra pelle, allora accomodatevi. Prendere il sole nelle ore mattutine o nel tardo pomeriggio, è cosa buona, in quanto, il nostro fisico riesce a tenergli testa. Al contrario invece, nelle ore di maggior calore. Rischieremo grossi danni dermatologici. Le cremine che mettete possono aiutarci ma non contateci troppo. Le ore giuste sono: dalle 8 del mattino fino alle 11,00. Dalle 16,00 fino alle 18,00.

Quantità di ore

Stare troppo tempo esposti al sole, vuol dire invecchiare la nostra pelle di 3 anni e credetemi sarà molto difficile recuperarla, specie se avete superato i 40 anni. Quante ore bisognerebbe prenderlo? Al massimo 3 e non di più.

Precauzioni

Le precauzioni non sono mai abbastanza, e spesso seppure applicate, i danni diventano irreversibili. Quindi immaginate se non le mettete in pratica cosa accadrebbe. Ecco quali sono:

  1. Prima di esporvi al sole, bevete almeno una bottiglietta di acqua di 500 ml
  2. Spalmate nelle zone critiche, come sotto al seno, nelle pieghe delle gambe, braccia, pancia, la protezione solare.
  3. Procuratevi uno spruzzino di acqua e ogni tanto spruzzatelo sulla vostra pelle per idratarla.
  4. Quando vi toglierete dal sole, bevete 500 ml di acqua.
  5. Fate una doccia tiepida e non calda.
  6. Spalmate sul vostro corpo, crema di calendula o camomilla o di aloe vera.

Sono piccoli consigli che potrebbero salvare la vostra pelle. Come si dice la prudenza non è mai troppa.

pillole

 

“Preferisco l’eterna giovinezza, anzichè la faccia di una vecchia africana”

Continue Reading
Potrebbe piacerti anche ...

Esperta in questioni di coppie. Esperta in cure naturali e cose da donna. Insomma sono una grande appassionata del mondo femminile. Non si direbbe vero? A parte gli scherzi, credo che la donna debba avere il suo valore perchè non è di meno dell'uomo.

Clicca per commentare

E tu cosa ne pensi?

Per saperne di più MAGAZINE SALUTE

Seguici

Abbonati Gratis

Top 5 Articoli del mese

Autori

Vai su