Connettiti con
app android lemontube
come smettere di fumare

COME FARE

Come smettere di fumare in modo semplice e veloce

Come smettere di fumare in modo semplice e veloce

Siete schiavi della sigaretta?

Ecco come smettere di fumare in modo semplice

Come smettere di fumare: Noi tutti conosciamo gli effetti nocivi del fumo, ma questo non ci impedisce di smettere di fumare. Circa il 25% del mondo, sono fumatori. C’è un numero impressionante che và dalla fascia di età tra i 15 ai 24 anni. Quasi tutti i fumatori hanno provato a smettere ma pochissimi ci sono riusciti seriamente. Come smettere di fumare? Tutti se lo chiedono e vorrebbero una soluzione indolore, ma non esiste, ci sono però alcune che attutiscono in modo efficace questo bisogno di riprendere la sigaretta. Ricordatevi che è un obiettivo difficile ma non impossibile! Ecco questi metodi che vi aiuteranno in modo semplice e addirittura veloce. Ricordatevi però che dovete desiderarlo fortemente.

Metodi su come smettere di fumare

Stabilire una data per iniziare. Il tabacco crea una dipendenza fisica, emotiva e psicologica, quindi è importante stabilire un giorno in cui si voglia iniziare a smettere di fumare. In questo metodo non si smette subito, eliminando il tabacco, ma ogni settimana si toglierà una sola sigaretta. Esempio: fumiamo 40 al giorno? Bene, oggi lunedì ho deciso di smettere, da ora ne fumerò 39. La seconda settimana, 38, la terza 37 e la quarta settimana del mese 36. Questo è uno di quei metodi che funziona davvero, ed è anche uno di quelli più usati. Tantissime persone grazie a questa lenta disintossicazione sono riusciti a liberarsene definitivamente.

come smettere di fumare

Un altro metodo su come smettere di fumare è quello di comunicare ad amici e parenti che volete chiudere completamente con questa abitudine malsana. Perchè? Questo servirà per ufficializzare la vostra decisione e potranno aiutarvi a livello psicologico. Diciamo che questo metodo è stato usato da pochissime persone, molte ritengono che sia più nocivo delle sigarette perchè i parenti e gli amici iniziavano ad essere irritanti e prepotenti appena vedevano una sigaretta tra le mani.

Evitare ciò che richiama la sigaretta: Di solito dopo il caffè, il vero fumatore ne accende una. Evitate per un mese questa bevanda e sostituitela con il cioccolato fondente oppure con il tè. Lo so sarà dura ma non richiamerà la puzzona. In questo modo eviterete di accenderne tante, visto che almeno 3 o 4 caffè al giorno vengono bevuti. Fate il conto: 3 tazze di caffè al giorno = 3 sigarette. In una settimana saranno 18 in meno, in un mese invece, 72.

Conoscere qualcuno che ha smesso di fumare: Molti dicono che è un metodo efficace perchè si vive l’esperienza e l’aiuto di chi ci è già passato.

Le applicazioni mobile: su questo abbiamo dei dubbi ma c’è chi giura di aver raggiunto il traguardo. Attualmente non ci sono applicazioni vere e proprie che possono aiutare i fumatori a smettere. Ad esempio, iCoach, è un’applicazione creata da parte dell’Unione Europea nell’ambito della campagna di sensibilizzazione ” Gli ex fumatori sono inarrestabili” dove ci sono 40.000 i fumatori iscritti. Quest’app presenta cinque fasi su come smettere di fumare, e dispone di sfide da superare.

Se tutti questi metodi non vi hanno fatto raggiungere l’obiettivo, non scoraggiatevi. La maggior parte delle persone hanno bisogno di due tentativi prima di uscire da questo inferno.

Siamo un gruppo di ragazzi appassionati per il mondo web in generale, dando una piccola priorità al mondo delle serie tv e del cinema. Amiamo moltissimo poi la tecnologia, e ovviamente siamo buon gustai, quindi ogni tanto in questo nostro blog magazine parleremo di qualche ricetta succulenta. Il nostro è un blog free, non siamo giornalisti ma amiamo tanto scrivere e condividere le nostre conoscenze.

Per saperne di più COME FARE

Seguici

Abbonati Gratis

Unisciti a 17.310 altri iscritti

Top 5 Articoli del mese

Autori

Vai su