Connettiti con
arpa rifinanziare wells fargo https://pilloleitalia.net/viagra-prezzo/ contea di travis distretto sanitario
app android lemontube
un bimbo che ha bisogno di aiuto

MAGAZINE

E’ la sensibilità che rende migliore il nostro mondo

E’ la sensibilità che rende migliore il nostro mondo

Care lettrici e lettori, oggi voglio parlarvi di qualcosa a cui tengo a cuore. L’ingrediente principale è “la sensibilità” oggi siamo troppo presi dalla tecnologia che spesso ci rende insensibili, indifferenti e menefreghisti. fortunatamente esistono ancora persone che hanno un minimo di sensibilità. Ho preso a cuore una campagna, chiamata “ Adotta un mondo di sì e di Lega del Filo D’oro” dove non solo ci rende migliori, ma ci rende unici, umani, e non marionette del mondo d’oggi.

Di cosa si tratta?

Lega del Filo d’Oro dal 1964 si impegna per aiutare le persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali a sviluppare al meglio le proprie potenzialità e ne favorisce l’inserimento in società, offrendo al tempo stesso supporto alle loro famiglie. La campagna Adotta un mondo di sì nasce per sensibilizzare le persone in merito alla necessità di dare il proprio aiuto, con donazioni regolari, a quelle persone che hanno bisogno di assistenza.

Il testimonial della campagna è Agostino, un bimbo affetto dalla sindrome di Charge che, grazie all’aiuto di Lega del Filo D’oro, ha potuto compiere enormi progressi, imparando a camminare e pian piano a comunicare con il linguaggio dei gesti. Noi siamo donne, mamme o future mamme e Agostino potrebbe essere nostro figlio, ma non è questo il punto. Quanti Agostini ci sono là fuori che hanno bisogno di noi? Tanti, forse troppi!

Lega del filo d’Oro è davvero una realtà che cerca di contrastare il male peggiore, aiutando a reagire, a dare senso, a far scoprire che un bambino sordocieco, o con problemi psicosensoriali, non è un emarginato, ma può farcela, deve farcela e credo profondamente che Lega del filo d’Oro, sia una speranza per tutti loro.

Le donazioni regolari sono fondamentali perché i bambini come Agostino hanno bisogno di cure e assistenza costanti per continuare a migliorare e ciascuno di noi può fare davvero tanto con il proprio contributo: la storia di Agostino, della sua famiglia e la lettera che la madre Samuela ha scritto per ringraziare Lega del Filo D’oro per aver trattato il figlio come un bambino e non come un malato rappresentano una testimonianza importantissima per comprendere davvero ciò che la Lega del Filo D’oro riesce a realizzare con i fondi raccolti.

Qui in basso potete vedere qualche foto di Agostino e i suoi progressi:

 

Concludo care lettrici e lettori, invitandovi a compilare il form per avere più dettagli e più info. Niente di complicato, ma con tale gesto, renderete ancor più sensibile la vostra voglia di aiutare il prossimo.

Continue Reading
Potrebbe piacerti anche ...

Esperta in questioni di coppie. Esperta in cure naturali e cose da donna. Insomma sono una grande appassionata del mondo femminile. Non si direbbe vero? A parte gli scherzi, credo che la donna debba avere il suo valore perchè non è di meno dell'uomo.

Per saperne di più MAGAZINE

Seguici

Iscriviti alla newsletter

Top 5 Articoli del mese

Autori

Vai su