Connettiti con
vulcano Calbuco in Cile

MAGAZINE SHOC

Esplosione improvvisa del vulcano Calbuco in Cile

Esplosione improvvisa del vulcano Calbuco in Cile

Un vulcano esplosivo che non era sotto osservazione

Ecco la grande esplosione del vulcano Calbuco

Il vulcano Calbuco nel sud del Cile, scoppiato ieri dopo 42 anni, causando l’evacuazione di 1.500 residenti di tre paesi vicini, i dintorni sono stati messi in allerta. I vulcanologi del posto hanno detto:

“Per noi è stata una sorpresa,” Alejandro Verges, direttore di emergenza regionale della regione di Los Lagos racconta che Calbuco non era sotto osservazione per eruzione.

Il vulcano ha una storia di eruzioni esplosive. L’ultima grande eruzione fu nel 1961, secondo il Global Project Vulcanismo della Smithsonian Institution. Il vulcano Calbuco ha creato una grossa nube di cenere e fuoco da formare un temporale. Infatti nella nube ci sono lampi e fulmini. Una cosa tanto spettacolare, quanto terrificante.

Il vulcano Calbuco ammonta a 6.500 metri ed è uno dei primi tre vulcani potenzialmente più pericolosi in Cile. Il vulcano si trova all’interno della Riserva Nazionale di Llanquihue e circa 22 miglia al di fuori della città di Puerto Montt. Ha una storia di eruzioni violente. E ‘stata la fonte di una delle più grandi eruzioni registrate nella storia cilena, che si sono verificati nel 1893-1894.

Nel video sotto potrete notare i sfarfallii dei fulmini che si sono venuti a creare. Per una vasta zona si udivano sia il rumore del vulcano e sia quello dei tuoni. La gente ha avuto grande sgomento e paura.

Sotto potete vedere alcune immagini scattate ed elaborate da fotografi del posto

Continua a leggere
Potrebbe piacerti anche ...
Clicca per commentare

E tu cosa ne pensi?

Per saperne di più MAGAZINE SHOC

Seguici

Resta aggiornato

Iscriviti cliccando qui
app android lemontube

Hit Articoli

Vai su