Connettiti con
app android lemontube
cibi per rallentare il dolore mestruale

Cose da donna

Gli alimenti che spengono i sintomi della sindrome premestruale

Gli alimenti che spengono i sintomi della sindrome premestruale

Ecco gli alimenti giusti per spegnere il dolore premestruale

Sindrome premestruale? Ecco come spegnerla! Sul ciclo abbiamo parlato in abbondanza, forse fin troppo ma cosa dirvi, a me piace sempre aggiornarmi e soprattutto approfondire.

Non c’è cosa più brutta che soffrire della sindrome premestruale ancor prima che giunga il ciclo. Questa cosa mette davvero ansia e irritazione. Ci sono alcune cose che possiamo fare per evitare tutto questo. Vi siete mai chieste come mai alcuni mesi i sintomi arrivano prima e altri mesi non arrivano proprio? Tutto sta nella vostra alimentazione. Per evitarli quindi dovete almeno dieci giorni prima evitare di mangiare i seguenti alimenti:

Cibi con grassi saturi

  • Burro
  • Lardo
  • Olio di oliva (anche se ha un contenuto basso di grassi saturi, quindi assumetene di meno)
  • Formaggio parmigiano
  • Salumi
  • Latte intero
  • Zucchero
  • Sale

Alcuni cibi invece tendono ad allontanarli come ad esempio:

Salmone: Il salmone è una grande fonte di vitamina D, che ha dimostrato di alleviare o addirittura allontanarli. La vitamina D infatti è un’ottima alleate per superare la sindrome premestruale.

Uova: Anche le uova sono ricche di vitamina D, quindi contribuiscono ad allontanare i dolori premestruali, ma ovviamente da non mangiarli fritti. Le proteine animali come uova e salmone hanno anche triptofano, un precursore della serotonina che aiuta a mantenere il nostro stato d’animo.

Verdure a foglie verde scuro: cavoli e spinaci sono ricchi di sostanze nutrienti e antiinfiammatorie. Le donne che consumano tali verdure prima del ciclo, sembrano soffrire meno i sintomi premestruali.

Noci: Sarebbe una buona abitudine mangiare dieci giorni prima dell’arrivo del ciclo, 5 noci al giorno, magari sgusciate. Come tutti sappiamo, le noci secche hanno triptofano, omega 3 e sono ricche di vitamine B.

Zenzero: Questa radice è davvero miracolosa. Circa il 52% di donne, soffrono il mal di stomaco prima e dopo il ciclo mestruale. Assumerlo quindi sarebbe opportuno per evitare questo grande fastidio. Oltre a questo, aiuta anche a calmare l’infiammazione. Potete assumerlo, strofinandolo su una carne prima di cuocerla o su un petto di pollo, oppure grattuggiarne un pezzettino su un primo piatto. Infine potete anche assumerlo in una tisana.

Cioccolato fondente: Ogni pomeriggio nei soliti dieci giorni che precedono il ciclo, potete consumare una tavoletta di cioccolato fondente. Guardate sempre l’etichetta che abbia il 70% di cacao.

Esperta in questioni di coppie. Esperta in cure naturali e cose da donna. Insomma sono una grande appassionata del mondo femminile. Non si direbbe vero? A parte gli scherzi, credo che la donna debba avere il suo valore perchè non è di meno dell'uomo.

Per saperne di più Cose da donna

Seguici

Abbonati Gratis

Top 5 Articoli del mese

Autori

Vai su