Connettiti con
app android lemontube
formazione cucina

MAGAZINE ONE

La ricetta per la formazione in cucina

Esatto, per la formazione in cucina, ci vuole una ricetta. Ma non ci vuole, invece, una ricetta qualsiasi. Partiamo dagli ingredienti. Vi serviranno davvero in grande quantità ma non sono forse così tanti. Innanzitutto avrete bisogno di una chiara conoscenza di cosa volete fare, se vi piace cucinare è un conto, se vi piace farlo a livello professionale, è un altro. Non è una banalità, ma purtroppo è normale che succeda di farsi prendere dall’ entusiasmo iniziale e magari non avere la costanza durante il percorso formativo per scarsa motivazione.

Sembra un argomento filosofico, ma invece è molto legato alla cucina. La motivazione è importantissima, non potete pensare di non averne e voler ugualmente cercare d’ intraprendere una carriera lavorativa e professionale senza la spinta giusta della motivazione. Una volta capito fino a dove arrivano le vostre radici, potete insomma capire quanto potete crescere. Perché alla fine la formazione è crescita ed i progressi in cucina non avvengono per caso ma sono prodotti dall’ impegno.

L’ altro ingrediente, sarebbe il talento. Questo punto è controverso. L’autovalutazione del proprio talento implica il fatto che la nostra personalità non debbano influire sulla risposta che ci vogliamo dare: “ho talento per la cucina?”. Non è raro che si commettano degli errori di valutazione a riguardo. Un’ utile consiglio del caso, potrebbe sicuramente quello di assistere e partecipare a workshop o lezioni gratuite. Questo fa sì che ci si possa mettere in contatto con la didattica della materia per prenderne familiarità ed iniziare ad imbastire un discorso di apprendimento.

Sembravano tanti, gli ingredienti necessari, ma come vedete, non sono poi così numerosi. Più che gli ingredienti, per questa ricetta è importante il procedimento. Esistono numerosi corsi di cucina, molti si differenziano gli uni dagli altri per la metodologia didattica. Altri criteri di distinzione sono la possibilità di accedere ad un tirocinio o stage, per esempio. Oppure molti corsi fanno leva sul fatto che offrono una maggiore professionalizzazione grazie alla collaborazione con enti o eccellenze professionali, come chef di grandi ristoranti e/o catene.

Il giusto atteggiamento è mettersi, in generale, nella condizione di assorbire ed imparare quanto più possibile. Per cercare un corso, si fa prima ad usare i motori di ricerca per annunci online. Il più usato dagli italiani è Bakeca.it. Per usarlo, inserite città e cosa cercate, o andate direttamente alla categoria corsi di formazione professionale ed il gioco è fatto. Controllate ogni giorno i nuovi annunci, per non perdervi le ultime novità.

Esperta in questioni di coppie. Esperta in cure naturali e cose da donna. Insomma sono una grande appassionata del mondo femminile. Non si direbbe vero? A parte gli scherzi, credo che la donna debba avere il suo valore perchè non è di meno dell'uomo.

Per saperne di più MAGAZINE ONE

Seguici

Abbonati Gratis

Unisciti a 17.310 altri iscritti

Top 5 Articoli del mese

Autori

Vai su