Connettiti con
app android lemontube
donne senza utero

MAGAZINE SHOC

Sono nata senza utero

Tutte mi dicono che sono fortunata

perchè sono nata senza utero

Jen Irwin la donna senza utero racconta la sua storia. Ancora non aveva avuto il suo periodo all’età di 15 anni. Una visita al suo medico diede risposte, così a 16 anni, fece una risonanza magnetica, i risultati furono inconcepibili: “Lei non ha un utero”.  

 Jen, oggi ha 33 anni, e ha scoperto che la sua è una sindrome chiamata Mayer-Rokitansky-Küster-Hauser (MRKH), un’anomalia che colpisce circa una donna su 5.000. Tutto questo ha influenzato ogni aspetto della sua vita.

Crescere senza un periodo

Non avere a che fare con i crampi  e ricordarsi di cambiare il tampone ogni poche ore suona come un sogno per tante ragazze, lei invece lo desiderava!

Infatti racconta: “Ricordo che a scuola media le mie amiche parlando di avere i loro periodi, in palestra si rifiutavano di fare l’ora di ginnastica, dicevano che i crampi erano troppo forti, io ovviamente essendo senza utero, non riuscivo a capirle, proprio come un uomo. Confesso che ho addirittura mentito, fingendo di avere dolori al ventre proprio per non sentirmi diversa. Ora, tutti dicono che sono veramente fortunata per non avere il ciclo. Ma mi piacerebbe provarlo per un mese solo per vedere di cosa si tratta.

Amore e unione

Il suo problema però si estende anche nell’ambito sentimentale, infatti quando conosceva un ragazzo, aveva paura di raccontarle la sua cruda realtà, poichè quasi tutti quando venivano a conoscenza di tale situazione, la lasciavano di punto e bianco. Fortunatamente però Jen ha conosciuto un uomo che ha accettato tutto senza pretendere altro se non l’amore. Oggi sono 5 anni che sono sposati e anche felicemente.

Lei è consapevole di non poter diventare mamma, ma Jen e suo marito Jason, non si sono arresi, hanno infatti deciso di adottarlo. La cosa più tremenda che Jen potesse sperimentare è stata l’invadenza della gente che continuamente le diceva: ” ma sono 5 anni ormai che ti sei sposata, quando ti deciderai di fare un figlio?” così Jen ebbe il coraggio di aprire una pagina facebook e raccontare tutta la sua storia. Per lei è davvero un calvario.

La speranza non muore mai

Nel novembre 2015 però arriva per Jen e per Jason, una bella notizia. La tecnologia è andata avanti e c’è la possibilità di trapiantare un utero. Tutto questo sarà possibile nei prossimi mesi, così avrà la gioia di poter avere una gravidanza, un figlio suo. Jen confessa però: “Non ho mai avuto il desiderio di rimanere incinta, ma so che un sacco di donne lo desiderano, quindi il fatto che sia finalmente possibile trapiantare un utero è davvero una grande cosa per tutte quelle donne che come me sono nate senza.

[su_button url=”http://facebook.com/cosedadonnaofficial” target=”blank” style=”flat” background=”#2c64a3″ size=”6″ center=”yes” icon=”icon: facebook-square”]Diventa nostro fan[/su_button]

Continue Reading
Potrebbe piacerti anche ...

Esperta in questioni di coppie. Esperta in cure naturali e cose da donna. Insomma sono una grande appassionata del mondo femminile. Non si direbbe vero? A parte gli scherzi, credo che la donna debba avere il suo valore perchè non è di meno dell'uomo.

Per saperne di più MAGAZINE SHOC

Seguici

Abbonati Gratis

Unisciti a 17.311 altri iscritti

Top 5 Articoli del mese

Autori

Vai su