Connettiti con
app android lemontube
come preparare l'oleolito al peperoncino

fai da te donna

Oleolito al peperoncino

Il peperoncino non solo a tavola

Il peperoncino è un alimento che piace a tutti, forse un pò meno a chi non ama le cose forti, io le amo allo stesso modo di un messicano. Oggi voglio parlarvi dell’oleolito al peperoncino. Si avete capito bene, non è ovviamente una ricetta gastronomica ma curativa. Vediamo i particolari:

Proprietà:

Il peperoncino di fatto anche se mangiato serve per chi soffre di circolazione sanguigna, infatti le sue proprietà stimolanti, aiutano a far circolare in modo più fluido il nostro sangue poichè è un ottimo vasodilatatore, regolando la tensione alteriosa. Inoltre è un vero battericida, in pratica uccide ogni batterio che incontra nel nostro organismo. Ovviamente è sconsigliabile mangiare del peperoncino se si soffre di gastrite e ulcera, oppure di ipertensione.

Benefici dell’oleolito al peperoncino

A cosa serve l’oleolito al peperoncino? E’ utilissimo per due cose fondamentali:

  • Anticaduta dei capelli e antiforfora

Grazie alla sua azione di vasodilatatore, stimola il bulbo pilifero aiutando a riattivarlo. Se notate quindi un’eccessiva caduta basta applicare un pò dell’oleolito sul palmo della mano e massaggiare il cuoio capelluto. Attenzione perchè vi sentirete di fuoco, se siete sofferenti o intolleranti o peggio allergici, non fa per voi, (fate quindi una prova, per testare che potete usarlo senza problemi, basterà metterne qualche goccia sul gomito e tenerlo per 10 minuti, se la sensazione è solo un calore e un leggero arrossamento che man mano sparisce, vuol dire che è tutto ok, nel caso il rossore diventa più intenso e notate qualche bollicina, evitate). Applicate su capelli asciutti e non bagnati, fate agire l’oleolito per circa 20 minuti prima di lavarli. E’ davvero magico!

  • Antidolorifico

Se soffrite spesso di dolori come il torcicollo, lombalgia, mal di schiena, dolori alle gambe, geloni, e tutto ciò che è inerente alla parola reumatismi e artrosi, l’oleolito al peperoncino sarà da oggi in poi la vostra cura.

Infatti grazie sempre alla sua azione e alle sue proprietà, stimola i nostri muscoli. Grazie alla sostanza contenuta nei peperoncini ( capsaicina, capsantina) questo ottimo alimento ci aiuterà a superare il problema dei dolori soprattutto invernali.

  • Anticellulite

Questo tipo di oleolito è ottimo per distruggere la cellulite, applicato 3 volte a settimana, in soli due mesi vedremo quell’orribile inestetismo andare via.

  • gloss volumizzante per le labbra

Messo su un battuffolo di ovatta e strofinandolo sulle labbra, diventa un vero gloss volumizzante per le labbra, ovviamente, brucerà un pochino.

  • attività sportiva

L’oleolito al peperoncino è ottimo, anzi eccellente da usare dopo un’attività sportiva, evitando così i classici dolori muscolari.

Come prepararlo?

Riguardo alla preparazione, vi riporto al solito link, l’unica differenza è che i peperoncini vanno spezzettati o tritati in modo che l’olio possa assorbire tutte le sue proprietà e stavolta dovete riempire il barattolo, quindi diversamente dalla preparazione degli altri oleoliti dove l’olio arriva solo fino al riempimento delle erbe.

Continue Reading
Potrebbe piacerti anche ...

Esperta in questioni di coppie. Esperta in cure naturali e cose da donna. Insomma sono una grande appassionata del mondo femminile. Non si direbbe vero? A parte gli scherzi, credo che la donna debba avere il suo valore perchè non è di meno dell'uomo.

Clicca per commentare

E tu cosa ne pensi?

Per saperne di più fai da te donna

Seguici

Abbonati Gratis

Unisciti a 17.310 altri iscritti

Top 5 Articoli del mese

Autori

Vai su