Connettiti con
app android lemontube
come rimuovere la muffa dai muri

COME FARE

Come rimuovere la muffa dai muri definitivamente

Come rimuovere la muffa dai muri definitivamente

Avete problemi di muffa sui muri?

Ops è rispuntata? Ecco la soluzione!

Molti si chiedono spesso, come rimuovere la muffa dai muri, questo perchè, abbiamo provato di tutto ma questo mostro fastidioso ritorna puntualmente ad occupare le pareti di casa. Bisogna sapere però che la rimozione della muffa è necessaria non solo per un fattore estetico ma anche per la salute di chi abita in tale abitazione.

Prima di rimuovere la muffa, bisogna conoscerne la causa (la maggior causa è l’umidità) una volta identificata, andremo ad eliminare direttamente la fonte. Questo serve per evitare una nuova formazione.

Come rimuovere la muffa dai muri

Ecco alcune soluzioni di cui vi parlavo nel titolo di questo articolo:

  • Prima di tutto è utile sapere che non và mai rimossa senza aver indossato una protezione per le mani e una mascherina.
  • Prendete un ventilatore e accendetelo ma che non sia rivolto verso il muro da trattare.
  • Prendete un contenitore che abbia la capienza di 1 litro di acqua.
  • Immergete nella bacinella i seguenti prodotti: 3 cucchiai di acqua ossigenata, 2 cucchiai di bicarbonato di sodio, 1 cucchiaio di sale fino.
  • Mescolate il tutto per bene.
  • Prendete uno spruzzino e inserite la composizione lasciando nella bacinella almento mezzo litro.
  • Spruzzate abbondantemente sulla parete infestata.
  • Quando avrete terminato questo lungo lavoro, prendete una spugna e immergetela nel resto dell’acqua avanzata, rimuovendola dal muro.
  • Lasciate asciugare per una notte intera.

Seconda fase su come rimuovere la muffa dai muri

Il giorno seguente dovrete procurarvi questi prodotti: 500 ml di aceto di mele (se la parte da trattare è piccola allora bastano anche 200 ml) , una bottiglietta di oli essenziali di lavanda, tea tree oil, due limoni.

  • Versate l’aceto di mele in un contenitore e aggiungete 30 gocce di olio essenziale di lavanda (su 500 ml di aceto),  30 gocce di olio essenziale di tea tree, succo di due limoni.
  • Mescolate bene facendo poi riposare per mezz’ora,
  • Indossate i guanti e prendete una nuova spugna. Ora non vi resta che splamare il tutto sulle pareti.

Questo metodo fai da te funziona il 90% quindi potete evitare di chiamare esperti che vi assicuro, dopo un anno rivedrete la muffa sui muri. La prima fase serve per uccidere la muffa, la seconda per evitare che ricresca.

Siamo un gruppo di ragazzi appassionati per il mondo web in generale, dando una piccola priorità al mondo delle serie tv e del cinema. Amiamo moltissimo poi la tecnologia, e ovviamente siamo buon gustai, quindi ogni tanto in questo nostro blog magazine parleremo di qualche ricetta succulenta. Il nostro è un blog free, non siamo giornalisti ma amiamo tanto scrivere e condividere le nostre conoscenze.

Per saperne di più COME FARE

Seguici

Abbonati Gratis

Unisciti a 17.311 altri iscritti

Top 5 Articoli del mese

Autori

Vai su