Connettiti con
app android lemontube
da cosa dipende il nostro mal di stomaco?

MAGAZINE SALUTE

Che cosa significa se avete uno di questi 6 tipi di mal di stomaco

Sono comuni, ma alcuni sono più gravi di altri

Ci sono 7 tipi di mal di stomaco che identificano qualcosa. Scopriamoli insieme:

Ogni dolore di stomaco identifica qualcosa e ognuno è in grado di offrire indicazioni su ciò che realmente st aaccadendo nel nostro intestino.

Bruciore al petto

C’è un tipo di mal di stomaco che provoca bruciore al petto. Cosa vuol dire? Reflusso di acido! L’acido dello stomaco sale fino al petto, dice Niket Sonpal, professore presso Touro College of Medicine di New York City. La maggior parte delle persone sperimenteranno la sensazione di bruciore proprio sotto il loro sterno.

Cosa fare: La soluzione immediata è stendersi di lato per 15 minuti. Evitare cibi acidi, come la frutta, e bevande gassate o alcoliche.

Forte dolore sotto le costole

Cosa potrebbe essere: Calcoli biliari.
I calcoli biliari sono piccoli grumi di colesterolo e bile che possono essere piccoli come un pisello o grandi come una pallina da golf. Non importa la dimensione, un ostacolo nella vostra cistifellea provoca un dolore acuto che potrebbe peggiorare dopo aver mangiato.

Cosa fare: I calcoli biliari di solito non sono motivo di grande preoccupazione, ma se continuano a causare problemi, la chirurgia potrebbe essere un’opzione.

Bruciore nello stomaco

Cosa potrebbe essere:  ulcera peptica
Se si dispone di dolore cronico ogni giorno ed è in genere peggiora dopo aver mangiato, questo è un sintomo classico di un’ulcera. A differenza di un bruciore di stomaco classico che si verifica nel petto, sentiremo questo bruciore proprio nel nostro intestino.

Cosa fare: Smettere di prendere gli antidolorifici come l’ibuprofene , poiché peggioreranno il problema.

Disagio allo stomaco e voglia di andare in bagno

Che potrebbe essere:  Intolleranza al lattosio
Cosa fare: La soluzione è di evitare i latticini, non ci sono vie di mezzo, almeno quando avvertiamo il problema.

Crampi allo stomaco e diarrea

Cosa potrebbe essere:  Sensibilità al glutine
Di solito si noterà gonfiore, gas, e crampi nel nostro intestino dopo aver mangiato alimenti contenenti glutine.

Cosa fare: Evitare il glutine per un periodo di tempo.

Crampi allo stomaco e movimenti intestinali

Cosa potrebbe essere: Stipsi.

Si avvertono crampi allo stomaco, proprio come se qualcuno ci avesse dato un pugno. Spesso ci viene la nausea e ci sentiamo gonfi. Tutto questo è provocato dalla stipsi.

Cosa fare: Prendere dei lassativi o mangiare alimenti che aiutano ad evaquare.

Mi rendo conto che è stato trattato un brutto argomento, ma almeno abbiamo le idee chiare visto che quasi tutti soffriamo di mal di stomaco. Questi 6 punti non identificano tutti ma diciamo i più importanti. Potrebbero dipendere da altri fattori anche banali, l’importante è farsi fare una visitina se dura più di 5 giorni.

Se trovi interessanti i nostri articoli, allora seguici su facebook

[su_button url=”http://facebook.com/cosedadonnaofficial” target=”blank” style=”flat” background=”#2c64a3″ size=”13″ radius=”0″ icon=”icon: facebook-square”]Diventa nostro fan[/su_button]

Esperta in questioni di coppie. Esperta in cure naturali e cose da donna. Insomma sono una grande appassionata del mondo femminile. Non si direbbe vero? A parte gli scherzi, credo che la donna debba avere il suo valore perchè non è di meno dell'uomo.

Per saperne di più MAGAZINE SALUTE

Seguici

Abbonati Gratis

Top 5 Articoli del mese

Autori

Vai su