Connettiti con
come risparmiare acquistando su internet

Tecnologia

Acquisti online ecco come risparmiare

Volete risparmiare acquistando online?

Ecco come fare

Fare acquisti online è un’azione che ormai sempre più italiani compiono quasi in maniera abitudinaria. Sul web è possibile comprare articoli a prezzi vantaggiosi, con alcuni trucchi però è possibile pagare ancora meno. Ecco di seguito alcuni consigli che vi permetteranno di ottenere un risparmio maggiore.

I codici sconto online

Il primo metodo consiste nell’utilizzo dei coupon sconto, dei tagliandi virtuali che permettono di ottenere un ulteriore ribasso sul prezzo d’acquisto.

Se si deve ad esempio acquistare un dispositivo elettronico, basterà andare alla ricerca di coupon relativi a quel prodotto o sito web su siti di codici sconto come advisato.it, ottenere il codice alfanumerico relativo all’offerta, inserirlo nell’apposito spazio prima di pagare ed attendere che lo sconto venga calcolato. Bastano pochi click per fare degli affari d’oro!

I comparatori di prezzo

Quando si effettua una ricerca di un prodotto sul web, spesso si commette lo sbaglio di comprare l’articolo sul primo sito che si prende in considerazione.
Questo è un classico errore dettato dalla fretta: non tutti i siti online infatti offrono lo stesso ed identico prezzo per il medesimo articolo.
Urge dunque trovare uno strumento che permetta di trovare l’oggetto del desiderio ad un buon prezzo, visto che cercare manualmente sui vari siti e-commerce richiede parecchio tempo.
Sfruttando i comparatori di prezzi, il gioco sarà fatto: basterà infatti inserire il nome del prodotto in queste piattaforme e visualizzare quale negozio online offre il prezzo più basso.
In questo modo sarà possibile effettuare un ottimo acquisto a buon prezzo, a patto che si controlli la popolarità del negozio sul quale si sta effettuando l’acquisto, cosa che permette agli utenti di scegliere se acquistare presso quella piattaforma o se è meglio trovarne una maggiormente affidabile.

acquisti online risparmiare

Il metodo del carrello online

Spesso, i gestori di un sito web sanno esattamente quello che i loro utenti inseriscono nel loro carrello virtuale, e sanno perfettamente quali sono i gusti di un cliente.
Quando si pongono determinati oggetti sul carrello virtuale dunque, è necessario evitare di farsi prendere dall’entusiasmo del risparmio, in quanto esiste una strategia vincente ed in grado di far aumentare il suddetto risparmio.
Questa è conosciuta con il nome di “metodo del carrello”: basta porre gli articoli nel carrello virtuale ma non acquistare.
I proprietari del sito, se hanno la necessità di effettuare la vendita, abbasseranno ulteriormente il prezzo dei prodotti per incentivare il cliente ad acquistare il prodotto.
Procedendo in questo modo dunque, il risparmio sarà garantito ulteriormente.

Via i cookie e cache

Questi due termini sconosciuti ai molti sono un valido alleato dei venditori online, perché permettono di individuare in maniera piuttosto precisa i gusti di un determinato cliente. 

Quando i cookie e cache vengono condivisi, i gestori di un negozio non abbasseranno il prezzo di quel bene, visto che sanno per certo che quel cliente effettuerà l’acquisto del suddetto articolo.
Eliminando tali elementi invece, si prospetta la possibilità di spiazzare i gestori dell’e-commerce, visto che questi non conosceranno le abitudini dei clienti e di conseguenza saranno costretti ad abbassare i prezzi dei beni che propongono.
Se poi si usano determinate estensioni per il browser di navigazione, sarà possibile conoscere in tempo reale se quel negozio offre il prezzo migliore oppure se un suo diretto concorrente ne propone uno che risulta essere migliore.

Le aste di Ebay e l’usato garantito

Infine, per risparmiare basta puntare sulle aste online di Ebay: queste, oltre essere sicure nel novanta percento dei casi, permettono ad un utente di poter comprare un oggetto ad un prezzo incredibilmente vantaggioso per le sue tasche.
Grazie alle aste sono gli utenti a stabilire il prezzo di un bene, spesso inferiore del cinquanta percento rispetto il prezzo del mercato.
Gli oggetti in vendita, seppur molti usati, sono in ottimo stato e vengono spediti dai venditori, che si comportano in maniera onesta nei confronti dei clienti.
Per evitare delle brutte sorprese però, è sempre bene controllare il feedback di quell’utente, in maniera tale che si sia sicuri di poter effettuare l’acquisto dalla persona giusta.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continue Reading
Potrebbe piacerti anche ...

Siamo un gruppo di ragazzi appassionati per il mondo web in generale, dando una piccola priorità al mondo delle serie tv e del cinema. Amiamo moltissimo poi la tecnologia, e ovviamente siamo buon gustai, quindi ogni tanto in questo nostro blog magazine parleremo di qualche ricetta succulenta. Il nostro è un blog free, non siamo giornalisti ma amiamo tanto scrivere e condividere le nostre conoscenze.

Clicca per commentare

E tu cosa ne pensi?

Per saperne di più Tecnologia

Seguici

Scarica l’app ufficiale di lemontube

Abbonati Gratis

Unisciti a 17.312 altri iscritti

Top 5 Articoli del mese

Autori

Vai su