Connettiti con
quali sono gli alimenti antinfiammatori

MAGAZINE SALUTE

Alimenti antinfiammatori per placare e prevenire i dolori

Alimenti antinfiammatori per placare e prevenire i dolori

Alimenti antinfiammatori

Ci sono alimenti antinfiammatori che potrebbero evitarci infiammazioni comuni, questi alimenti antinfiammatori sono molto comuni. L’infiammazione è diventata un’epidemia assoluta. Certo, alla sua base, è la risposta del nostro corpo agli agenti esterni, una parte naturale del nostro sistema immunitario senza il quale i nostri  non guariscono. Grazie a livelli sempre più elevati di stress e alla dipendenza dai cibi trattati, molti di noi siamo afflitti da infiammazioni croniche, distruggendo il naturale equilibrio del corpo, aumentando il rischio di tutto, da acne e allergie, a problemi intestinali, disturbi neurologici, malattie autoimmuni e dolori articolari.

Dobbiamo quindi mangiare in modo più sano e soprattutto alimenti che fungono da antinfiammatori, che combattono l’infiammazione che innesca i radicali liberi e le tossineEccone alcuni:

Olio d’oliva

Olio d'oliva

L’olio di oliva è una ricca fonte di polifenoli, che forniscono sia benefici antinfiammatori che antiossidanti. Più del 70% del suo contenuto di grassi proviene da un grasso mono insaturo chiamato acido oleico, che aiuta a regolarizzare la pressione arteriosa, ridurre il colesterolo LDL (cattivo) e aumentare il colesterolo HDL (buono).

Erbe e spezie

Erbe e spezie

Le erbe e le spezie sono tra gli alimenti antinfiammatori più usati. Moltissime erbe e spezie favoriscono la nostra salute, completano i nostri piatti e possono sostituire il sale e lo zucchero, entrambi i quali promuovono l’insorgenza delle infiammazioni. Ad esempio, la cannella, riduce il gonfiore e stabilizza lo zucchero nel sangue. Il curcuma, invece, che è un’altra spezia magnifica e utile, con grandi capacità antinfiammatorie e antitumorali; L’origano, che ha proprietà antibiotiche; Il rosmarino e la lavanda, che hanno dimostrato di calmare l’ansia e lo stress ecc ecc, non basterebbe un articolo per elencarli tutti.

Aglio e cipolle

Aglio e cipolle

Sia l’aglio e sia la cipolla, rendono il nostro intestino più sano e aiutano quindi a placare le infiammazioni. Un comune errore che si commette è quello di pensare che l’aglio e la cipolla essendo molto forti a livello di sapore, non si debbano mangiare quando abbiamo in corso un’infiammazione. Sbagliato! Sono utilissimi per aumentare il nostro sistema immunitario e diminuire qualsiasi infiammazione.  Avete un mal di testa? Mangiate una cipolla o uno spicco di aglio e vedrete i risultati. Avete un tremendo mal di pancia per via del ciclo? Mangiate la cipolla!

Cioccolato fondente

 Cioccolato fondente

Molte ricerche hanno dimostrato che il cioccolato fondente migliora il flusso sanguigno, aiuta a ridurre la pressione  e migliora la risposta del nostro corpo a un pasto pesante di carboidrati. Migliora la sensibilità all’insulina, contribuendo così a prevenire l’insorgenza del diabete se consumato regolarmente in piccole quantità al giorno.

Cavoli

 cavolo

Tutti i tipi di cavoli; rucola, bok choy (cavolo cinese), broccoli, germogli di bruxelles, cavolfiore, cavolo nero, cavolo, coccola, verdure di senape e crescione. Sono ricoperti di solforafane, che ci aiuta contro qualsiasi infiammazione e la disintossicazione del fegato. Alcuni studi hanno inoltre riscontrato che questi tipi di verdure sono ricche di glucosinolati, potenti proprietà antitumorali.

Agrumi

agrumi

Tutti gli agrumi come le clementine, i mandarini, i limoni, il lime e l’arancia sono eroi della salute. Grazie al loro elevato contenuto di acqua, qualsiasi tipo di agrumi fornirà idratazione e elettroliti al nostro corpo. I flavonoidi che troviamo all’interno degli agrumi neutralizzano i radicali liberi, impedendo la crescita delle cellule tumorali. Essendo ricchi di vitamina C, riescono a calmare e a lenire ogni tipo d’infiammazione.

Uova

 Uova

Molti considerano le uova il “cibo perfetto”, dato il loro elevato contenuto di proteine, vitamine A, B e biotinaLe uova sono uno degli alimenti antinfiammatori più potenti perchè aiutano a placare l’infiammazione grazie ai carotenoidi zeaxantina e luteina, così come la colina (buona per la funzione del cervello e del cuore). La prima regola per godere di questi benefici è quello di consumarle almeno 2 volte a settimana.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Esperta in questioni di coppie. Esperta in cure naturali e cose da donna. Insomma sono una grande appassionata del mondo femminile. Non si direbbe vero? A parte gli scherzi, credo che la donna debba avere il suo valore perchè non è di meno dell’uomo.

Clicca per commentare

E tu cosa ne pensi?

Per saperne di più MAGAZINE SALUTE

Seguici

Scarica l’app ufficiale di lemontube

Abbonati Gratis

Unisciti a 17.312 altri iscritti

Top 5 Articoli del mese

Autori

Vai su