Connettiti con
cioccolato in giappone

MAGAZINE ONE

La nuova febbre del cioccolato in Giappone: il Chocolativo

Diversi studi hanno dimostrato le proprietà benefiche del cioccolato sull’organismo umano

in questo caso la scienza si rivela essere piuttosto confortante per molti golosi e amanti del dolce.

Diversi studi hanno dimostrato le proprietà benefiche del cioccolato sull’organismo umano, in questo caso la scienza si rivela essere piuttosto confortante per molti golosi e amanti del dolce. La “febbre del cioccolato” si è sviluppata recentemente anche in oriente, dove sono stati organizzati numerosi aperitivi  a base di cioccolato. Questo trend sembra aver preso piede seguendo il modello europeo. Nel vecchio continente, infatti, questa cultura trova espressione nelle cioccolaterie d’Europa più rinomate, che si contraddistinguono per ricercatezza e originalità dei prodotti commercializzati. La cultura Giapponese non è tendenzialmente molto favorevole alla consumazione di cibi e bevande in maniera piuttosto frettolosa e senza accomodarsi ad un tavolo, ma, nonostante ciò, la formula occidentale ha riscosso parecchio successo nel corso degli ultimi mesi.

cioccolato in giappone

Ad Osaka questo nuovo trend chiamato “Chocolativo” si è svolto attraverso dolci degustazioni che sono state accolte con grandissimo entusiasmo data la significativa partecipazione da parte dei cittadini che hanno optato per una merenda a base di cioccolato. I mesi di Febbraio e Marzo in Giappone hanno registrato picchi di vendite, a San Valentino ad esempio le ragazze giapponesi sono solite regalare cioccolatini ai propri innamorati, al contrario di quanto avviene generalmente in occidente. Gli uomini tendono a ricambiare la cortesia delle compagne il 14 marzo. Durante questa ultima giornata, infatti, i nipponici regalano assieme a qualche cioccolatino anche altri regali costosi alle innamorate. Spesso presenti a base di cioccolato vengono, inoltre, scambiati tra colleghi di lavoro e amici e le confezioni di queste prelibatezze raffinate sono sempre più elaborate e ricercate in relazione alla qualità del cacao.

Nonostante la massiva diffusione di questa nuova tendenza, l’immagine del cioccolato italiano in Giappone non è ancora sviluppata ai livelli di quella del cioccolato francese, svizzero e belga. Nel corso degli ultimi anni, i prodotti Caffarel hanno preso come punto di riferimento la cultura “kawaii”, che vede nell’estetica e nella presentazione esteriore delle forme uno dei punti fondamentali per poter raggiungere in maniera efficace una porzione sempre maggiore di consumatori giapponesi. La modalità “all you can eat” del cioccolato ha raccolto pareri favorevoli soprattutto fra i più giovani, segnale del fatto che il mercato giapponese sta rispondendo agli input lanciati dall’Europa e dall’occidente in materia dolciaria.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Siamo un gruppo di ragazzi appassionati per il mondo web in generale, dando una piccola priorità al mondo delle serie tv e del cinema. Amiamo moltissimo poi la tecnologia, e ovviamente siamo buon gustai, quindi ogni tanto in questo nostro blog magazine parleremo di qualche ricetta succulenta. Il nostro è un blog free, non siamo giornalisti ma amiamo tanto scrivere e condividere le nostre conoscenze.

Per saperne di più MAGAZINE ONE

Seguici

Scarica l’app ufficiale di lemontube

Abbonati Gratis

Unisciti a 17.312 altri iscritti

Top 5 Articoli del mese

Autori

Vai su