Connettiti con
cosa mangiare per aumentare la memoria

MAGAZINE SALUTE

Cosa mangiare per aumentare la memoria

Cosa mangiare per aumentare la memoria

Cosa mangiare per aumentare la memoria? E’ stata una di quelle domande che mi ha assillata per tanto tempo ma proprio perchè avevo una memoria a 2kb, dimenticavo di documentarmi. Fortunatamente mi è venuto incontro il promemoria del mio tablet che puntualmente ha squillato dicendo: Brenda devi documentarti su cosa mangiare per aumentare la tua memoria che fa acqua ovunque! Bene, se anche voi avete di questi problemi ecco cosa mangiare per aumentare la memoria:

patate dolci

Patate dolci

Di questo alimento me ne faccio delle grandi abbuffate, amo la patata in tutte le sue forme, ma inutile dirlo che la preferisco fritta. Attenzione, non sto parlando delle classiche patate ma della patata dolce, quella arancione.

E’ ricca di vitamina B6, antiossidanti e carboidrati sani che sono tutti fondamentali per la funzione del cervello e della sua memoria. Numerosi studi hanno dimostrato che le diete ricche di antiossidanti portano a meno infiammazione e la degenerazione della materia cerebrale. In breve, questo ortaggio non ci farà divenire delle smemorate in età avanzata.

cavolo

Cavolo

Il cavolo, oh my Good!!! Lo odio ma come si dice più lo odi e più lo ami. E’ ricco anzi straricco di vitamine come la C, K, che lo rende uno degli alimenti più sani del cervello.

Naturalmente, cavolfiore è meglio per il cervello quando è consumato crudo, ma anche cavolfiore cotto ha un certo potenziale fornendo che è cotto a vapore invece di essere bollito.

Recenti studi scientifici hanno dimostrato che la vitamina K è responsabile per ridurre l’infiammazione in tutto il corpo e ha un effetto positivo sulla funzione cognitiva complessiva. E ‘noto da tempo che la vitamina C è un componente importante per quanto riguarda la produzione di nuove cellule cerebrali. È di gran lunga uno dei migliori verdure là fuori per mantenere la buona salute del cervello.

spinaci

Spinaci

Secondo braccio di ferro aumenta la forza fisica ma in realtà seppure sono ricchi di ferro, gli spinaci l’unica forza la rendono al nostro cervello. Infatti uno studio del 2005 condotto dalla Neurologia Sperimentale ha dimostrato che gli animali che furono alimentati da spinaci 3 volte a settimana, hanno riportarono risultati come la riduzione di danni al cervello causati dal flusso sanguigno ristretto a seguito di un ictus.

Inoltre, i flavonoidi che sono abbondantemente presenti negli spinaci, possono contribuire a ridurre la possibilità di comparsa dell’ alzheimer. Da oggi consumate più spinaci, ora sapete cosa mangiare per aumentare la memoria, non avete più scuse dicendo: Oh scusa me ne ero dimenticato?!

Siamo un gruppo di ragazzi appassionati per il mondo web in generale, dando una piccola priorità al mondo delle serie tv e del cinema. Amiamo moltissimo poi la tecnologia, e ovviamente siamo buon gustai, quindi ogni tanto in questo nostro blog magazine parleremo di qualche ricetta succulenta. Il nostro è un blog free, non siamo giornalisti ma amiamo tanto scrivere e condividere le nostre conoscenze.

Per saperne di più MAGAZINE SALUTE

Seguici

Scarica l’app ufficiale di lemontube

Abbonati Gratis

Unisciti a 17.311 altri iscritti

Top 5 Articoli del mese

Autori

Vai su