Connettiti con
come combattere l'anemia in modo naturale

MAGAZINE

Come curare l’anemia in modo naturale

Come curare l’anemia in modo naturale? E’ semplice ma innanzitutto spieghiamo cos’è l’anemia, scommetto che ci sono alcune persone che non lo sanno. L’anemia è uno dei problemi più comuni nel mondo sanitario e sembra dovuto ad una diminuzione della emoglobina nei globuli rossi. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) colpisce 24’8 per cento della popolazione mondiale.

I sintomi più comuni sono:

  • Sensazione di debolezza; sentirsi stanchi senza aver fatto nessuna fatica o avvertire una mancanza di respiro durante l’attività fisica.
  • Dimenticanza: si dimenticano le cose facilmente o non ci si riesce a concentrarsi.
  • Avere le punte delle mani e delle dita, fredde.
  • Mal di testa o vertigini.
  • Viso pallido.

Avete mai notato questi sintomi? Bene, ora vediamo come curare l’anemia in modo naturale.

La causa principale di anemia è la carenza di ferro. Il modo migliore per combatterla è attraverso una dieta equilibrata, compresi gli alimenti che ci fornisce questo minerale naturale.

Aggiungere gli alimenti ad alto contenuto di ferro

Ci sono molti alimenti ricchi di ferro – animali o naturali che dobbiamo includere nella nostra dieta per combattere il problema di anemia.

  • Pesce: cozze, sardine, acciughe o alici sono altamente raccomandati  in quanto sono una elevata fonte di facile assorbimento di ferro.
  • cereali integrali e legumi: contengono anche un’elevata quantità di ferro, ma il suo assorbimento è più lento poiché contengono altre sostanze che rendono difficile all’organismo l’assimilazione. Tuttavia, sia i cereali che i legumi sono altamente raccomandati proprio perchè hanno delle proprietà nutrizionali davvero sorprendenti, quindi dobbiamo aggiungerli alla nostra lista della spesa.
  • La carne rossa: è una delle scelte più popolari nella nostra dieta. Il suo facile assorbimento lo rende un alimento ideale per integrare il ferro nella nostra dieta.
  • Verdure a foglia verde: come bietole o spinaci sono i migliori alimenti che dovremmo iniziare a consumare. Gli spinaci sono un’ottima fonte naturale di vitamine, fibre e sali minerali, a confronto con la carne, fornisce poche calorie e non contiene grassi. Inoltre le verdure promuovono dell’ossigeno nei tessuti.  Dovrebbero essere nella nostra dieta quotidiana, quindi un consumo giornaliero.

Per sfruttare pienamente i benefici di questi alimenti seguire questi suggerimenti:

  • Acquistare alimenti ricchi di vitamina C , come arance, limoni o le fragole. combinarli con ferro – alimenti ricchi per facilitare l’assorbimento e aumentare i livelli di questo minerale.
  • Evitare cibi che rallentano l’assorbimento del ferro. Ad esempio, bere caffè o tè dopo aver mangiato ritarda e diminuisce l’assorbimento del ferro che il nostro organismo raccoglie dagli alimenti a causa di alcune delle sostanze nutritive presenti in queste bevande. Ecco perchè è sbagliato bere caffè dopo un pranzo abbondante, è preferibile infatti consumare un pò di amaro.
  • Non esagerare con il calcio , perché troppo può ridurre l’assorbimento del ferro.

Ecco, questo ora sapete come curare l’anemia in modo naturale, con una dieta equilibrata e con gli alimenti giusti e sani.

E voi, conoscete altri rimedi efficaci per combattere l’anemia?

[su_button url=”http://facebook.com/cosedadonnaofficial” target=”blank” style=”flat” background=”#0d4685″ size=”13″ center=”yes” radius=”0″ icon=”icon: facebook-square”]Seguici su facebook[/su_button]

Esperta in questioni di coppie. Esperta in cure naturali e cose da donna. Insomma sono una grande appassionata del mondo femminile. Non si direbbe vero? A parte gli scherzi, credo che la donna debba avere il suo valore perchè non è di meno dell'uomo.

Per saperne di più MAGAZINE

Seguici

Scarica l’app ufficiale di lemontube

Abbonati Gratis

Unisciti a 17.311 altri iscritti

Top 5 Articoli del mese

Autori

Vai su