Connettiti con

VITA DI COPPIA

Frattura del pene vero o falso? Si può davvero fratturare?

Frattura del pene vero o falso? Si può davvero fratturare?

Frattura del pene? Il pene si può davvero rompere?

La frattura del pene è possibile, quindi è vero. Molti pensano che ciò non è possibile ed è qui che si sbagliano. Infatti ci sono alcune posizioni che possono determinare la frattura del pene.

Alcune posizioni mettono a serio rischio il pene dell’uomo, creando vere e proprie fratture.

Alcuni ricercatori hanno esaminato 90 pazienti dai 18 ai 66 anni che avevano fratturato i loro peni. Hanno scoperto che il 77 per cento di questi casi le loro fratture si sono verificate proprio durante l’atto sessuale. Da questo si è potuto risalire alle posizioni che hanno causato la frattura del pene.

Qual è la posizione più pericolosa nel sesso? Il 41 per cento degli uomini ha fratturato il loro pene durante lo stile doggy (quello che vedete in figura), seguita dal cowgirl.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

La frattura del pene si verifica quando ci si mette troppa forza sull’erezione. Ci sono parti spugnose  nel tessuto del pene che diventano rigide quando sono piene di sangue, infatti grazie al sangue il pene diventa duro ma proprio questa rigidità e la violenza del movimento può provocare la frattura. Questi tubi cavernosi che si irrigidiscono, non si curvano quando vengono colpiti con forza, quindi tendono a fratturarsi, portando dolore, gonfiore, blocchi del sangue ecc ecc. L’unica cosa da fare se avviene tutto questo è correre al pronto soccorso.

La posizione cowgirl è la posizione più rischiosa nel sesso per il pene, poichè non è l’uomo a gestire il tutto ma la donna che salendo e scendendo potrebbe far scivolare fuori il pene e scendere proprio con violenza sedendosi sul membro.

La posizione per far raggiungere l’orgasmo ad una donna

E lo stile doggy perchè è rischioso visto che è l’uomo a determinare la velocità? Quando si penetra da dietro, si può ottenere una forte eccitazione e il sesso potrebbe diventare estremamente vigoroso. Se il pene scivola fuori dalla  vagina e colpisce il perineo o la sinfisi pubica della donna, causa un trauma all’asta, causando una frattura.

Soluzioni?

Nella posizione del cowgirl, la donna non dovrebbe salire troppo in modo da non rischiare la fuoriuscita del pene, inoltre l’uomo potrebbe poggiare le proprie mani sulle anche di lei in modo da poterla controllare. Allo stesso modo con la posizione del doggystyle, l’uomo dovrebbe non tornare troppo indietro e la donna non dovrebbe far movimenti in modo da non provocare incidenti di percorso.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
    1
    Share

Esperto in situazioni complicate, soprattutto complicate. Amo essere concreto, non mi piacciono i giri di parole. Sono leggermente bastardo ma odio l’uomo che non rispetta la donna. Insomma sono un tipo abbastanza complesso ma per sommi capi so arrangiarmi.

Clicca per commentare

E tu cosa ne pensi?

Per saperne di più VITA DI COPPIA

Seguici

Scarica l’app ufficiale di lemontube

Abbonati Gratis

Unisciti a 17.312 altri iscritti

Top 5 Articoli del mese

Autori

Vai su