Connettiti con
profumi sensuali

VITA DI COPPIA

Gli odori che influenzano la nostra psiche

L’aromaterapia spesso viene sottovalutata

ma tutto gira intorno agli odori

 

Gli odori ci influenzano tantissimo, sono questi spesse volte a darci un imput per una scelta. Ad esempio, se conosciamo un uomo che possiede un odore particolare che va a stuzzicare e a stimolare le nostre fantasie o le nostre emozioni, avremo una simpatia o un pensiero piacevole nei suoi confronti, o al contrario se incontriamo una persona che non si lava mai, il nostro modo di pensare cambia in negativo. Gli odori hanno il forte potere di condurci indietro nel passato o darci positività come l’odore della lavanda che ci rilassa e ci mostra i lati positivi. Insomma non è da sottovalutare nemmeno minimamente, la forza dell’aromaterapia.

La gente ha usato gli oli essenziali per aumentare la sensualità e la libido per centinaia (forse migliaia) di anni.  L’idea che alcuni oli essenziali possono aumentare l’interesse e il piacere o l’intimità non è nuova.

Come imprimere negli odori il nostro potere

Se ci riteniamo donne sensuali, donne di carattere, se vogliamo trasformare in odore tutto ciò che siamo, dobbiamo scegliere profumi e fragranze adeguate. Ecco una lista, a voi la scelta, combinandole insieme, trasformerete il vostro aspetto caratteriale in un profumo.  I profumi entrano nel nostro naso fino a raggiungere il nostro cervello che elaborerà mille sfumature di sensazioni come: rilassatezza, eccitazione, sensualità, amore, energia ecc ecc.

agrumi profumi

Agrumi: Limone, mandarino arancio : danno la sensazione di spazio, sono fragranze energizzanti, accendono ciò che è spento e rivitalizzano ciò che è morto. Nel campo sentimentale sono gli odori perfetti per una serata che vogliamo diventi stimolante. Se siamo donne vivaci, dobbiamo optare per gli agrumi.

essenze fiori

Fiori che ci risaltano

Salvia sclarea, rosa, geranio, gelsomino, patchouli, fresia, frangypane, cisto, vetiver, cacao e vaniglia, promuovono  la sensualità e la sessualità delle donne. In particolare il gelsomino e la fresia erano conosciuti come aromi irresistibili che attiravano l’interesse degli amanti.

Ylang-ylang: significa “fiore dei fiori” E ‘euforico, rilassa un partner nervoso e stimola i sensi. Migliora la propria stima quasi a farvi sentire potenti. Questo profumo aumenta le sensazioni passionali migliorando gli orgasmi. In Indonesia i fiori sono sparsi sui letti degli sposi per promuovere il desiderio e benedire la loro unione per una notte accesa.

Lavanda: è un fiore che viene classificato come profumo speziato, la lavanda dona rilassatezza, allontana problemi e pensieri negativi e questo mi piace, non manca mai nelle composizioni dei miei profumi, quel piccolo tocco che li rende unici. Per me è importante perchè chi si avvicina alla mia persona deve sentire sicurezza e rilassatezza, e non avere pensieri negativi, dedicandosi interamente a me. Unita al geranio diventa un profumo esotico e floreale.

Cannella: è una spezia che accende il fuoco, un desiderio forte che abbinato insieme ad altri profumi diventa unico e inimitabile.

Basilico: essenza erotica, il suo profumo viene associato al profumo dell’amore e della seduzione.

Pepe nero: un aroma pungente che colpisce e vivacizza e vitalizza una coppia.

Insomma vi ho dato degli elementi principali per rendere un vostro profumo idoneo all’aspetto femminile dove risalteranno  tutte le vostre migliori qualità. Ora tocca a voi combinarli insieme.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continue Reading
Potrebbe piacerti anche ...

Esperta in questioni di coppie. Esperta in cure naturali e cose da donna. Insomma sono una grande appassionata del mondo femminile. Non si direbbe vero? A parte gli scherzi, credo che la donna debba avere il suo valore perchè non è di meno dell’uomo.

Clicca per commentare

E tu cosa ne pensi?

Per saperne di più VITA DI COPPIA

Seguici

Scarica l’app ufficiale di lemontube

Abbonati Gratis

Unisciti a 17.312 altri iscritti

Top 5 Articoli del mese

Autori

Vai su