Connettiti con
omega 3 per la propria salute

MAGAZINE

Gli omega 3 cibo per la mente

Gli omega 3 sono cibo per la mente

è uno studio a confermarlo

Come ben sappiamo, gli omega-3 sono potenti acidi grassi che hanno numerose proprietà benefiche. Nel corso degli anni sono state fatte diverse ricerche a riguardo ed è stato spesso riscontrato che questa sostanza può proteggere il nostro sistema cardiocircolatorio e favorire il benessere generale del nostro organismo. Ultimamente, invece, alcuni studi hanno confermato che questi acidi grassi hanno anche ottimi effetti sul nostro cervello. Ma cosa è stato scoperto esattamente?

Da sempre sappiamo che gli omega-3 sono capaci di ripulire a fondo le arterie, e questo non comporta solamente una riduzione dei livelli di trigliceridi e colesterolo ma può anche salvaguardare indirettamente la salute della nostra mente. Tuttavia, è stato scoperto anche altro: questi acidi grassi si sono dimostrati indispensabili per proteggere il sistema nervoso e anche quello immunitario. Questo significa che nei nostri piatti dovremo sempre cercare di mettere un po’ di omega-3. Per farlo possiamo inserire nel nostro piano alimentare giornaliero almeno una porzione di verdura per ogni pasto, mangiare pesce 3 o 4 volte alla settimana e 2 o 3 volte i legumi. Inoltre, è consigliabile prediligere condimenti e grassi vegetali e non dimenticare di consumare cibi come crostacei, noci, mandorle e kiwi. In alternativa, è possibile avvalersi di un valido integratore alimentare a base di omega-3 che potete acquistare online su questa pagina e che vi aiuterà a raggiungere più facilmente il fabbisogno giornaliero.

 

 

Parlando nello specifico degli studi effettuati di recente, possiamo dire che stanno rivelando che l’omega 3 comporta numerosi benefici in più che prima ignoravamo quasi completamente. Infatti, oltre ad avere un’ottima influenza sul cuore e sull’apparato circolatorio, è stato confermato che questa sostanza nutritiva ha un buon effetto sulle nostre funzioni celebrali e anche su quelle relative alla nostra vista. Inoltre, gli esperti sostengono che questi acidi grassi siano perfetti anche per prevenire condizioni mediche come la degenerazione maculare, per superare i periodi di depressione, per rafforzare la memoria, per mantenere viva la concentrazione e per avere una maggiore lucidità.

Una delle ricerche più rilevanti è stata condotta dall’Area Integratori Alimentari dell’Associazione Italiana Industrie Prodotti Alimentari, insieme al Prof. Giovanni Scapagnini dell’Università del Molise (laureato in biochimica). I pazienti posti sotto osservazione durante la ricerca erano per lo più anziani affetti da Alzheimer o da altre condizioni mediche che comportano un acceleramento del declino delle funzioni cognitive. Dopo che queste persone sono state sottoposte all’assunzione dell’omega-3 e altri validi integratori a base di zincovitamina C ed E, è stato riscontrato in loro un miglioramento del funzionamento del cervello e anche un mantenimento del volume della massa cerebrale.  Tutto questo è dovuto principalmente all’assunzione di questi indispensabili acidi grassi, ma sono stati riscontrati anche dei miglioramenti a livello visivo dovuti in particolare al supporto delle altre sostanze contenute negli integratori. Tuttavia, i ricercatori ci tengono a precisare che l’omega-3 non si occupa delle funzioni celebrali in maniera diretta, ma piuttosto contribuisce al mantenimento di una perfetta fisiologia del cervello, promuovendo così un benessere generale, dei grandi miglioramenti e un rallentamento dell’invecchiamento cerebrale. Questo accade anche perché una parte della nostra mente è composta proprio da acidi grassi polinsaturi e, perciò, una corretta assimilazione di essi consente di reintegrare costantemente il cervello, mantenendolo in salute.

 

Ad ogni modo, è opportuno sapere che ci sono stati anche molti altri studi rilevanti e in grado di confermare le numerose proprietà dell’omega 3. Per quanto riguarda la nostra mente, i ricercatori hanno riscontrato che questi acidi grassi sono ottimi anche per i bambini. Quello che accade nello specifico è che queste sostanze lavorano molto sulle membrane cellulari in generale e per questo, oltre a contrastare il declino cognitivo, sono anche in grado di migliorarne lo sviluppo, rivelandosi così ottime per la crescita. Grazie ad un altro studio condotto in Inghilterra, è stato scoperto che l’assunzione dell’omega-3 consente ai ragazzi di migliorare i loro risultati scolastici. Una ricerca similare è stata effettuata in Australia, dove sono stati presi in osservazione quasi 400 ragazzi dai 6-12 anni, e il risultato è stato che l’integrazione a base di omega-3, acido folico e alcune vitamine ha portato i ragazzi a dimostrare una maggiore capacità di apprendimento. In poche parole, quasi tutti gli studiosi concordando sul fatto che questi acidi grassi sono capaci di proteggere e sviluppare le nostre funzioni celebrali, influenzando positivamente la memoria, il senso dell’orientamento, la percezione del tempo, la concentrazione e anche il nostro modo di parlare e di elaborare le informazioni. Inoltre, è opportuno ricordare che la carenza di omega-3 può incrementare i rischi di demenza, stati depressivi, dislessia e schizofrenia. Per questo motivo, il consiglio finale è quello di non sottovalutare l’importanza di questa sostanza e di impegnarsi quindi a ideare un piano alimentare che consenta di assimilarla costantemente, oppure avvalersi di validi integratori.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Siamo un gruppo di ragazzi appassionati per il mondo web in generale, dando una piccola priorità al mondo delle serie tv e del cinema. Amiamo moltissimo poi la tecnologia, e ovviamente siamo buon gustai, quindi ogni tanto in questo nostro blog magazine parleremo di qualche ricetta succulenta. Il nostro è un blog free, non siamo giornalisti ma amiamo tanto scrivere e condividere le nostre conoscenze.

Clicca per commentare

E tu cosa ne pensi?

Per saperne di più MAGAZINE

Seguici

Scarica l’app ufficiale di lemontube

Abbonati Gratis

Unisciti a 17.312 altri iscritti

Top 5 Articoli del mese

Autori

Vai su