Connettiti con

MAGAZINE

Quale ora o minuto rivivresti del 2013?

Articolo sponsorizzato per Tempo

Se potessi rivivere un attimo del 2013, quale sarebbe?

A Natale, tutti vogliamo vivere la sensazione che “la vita è bella”: è per questo che dedichiamo tanto tempo e tanti sforzi a mettere un po’ di magia e di spirito delle vacanze in tutto quello che facciamo; le luci, le canzoni di Natale sono tutte cose che amiamo. Ma a volte siamo troppo distratti dal trambusto tipico delle feste e dimentichiamo di trovare un attimo per ripensare a tutte le cose per cui dovremmo essere grati.

Per incoraggiare le persone a ricongiungersi con il vero spirito del Natale (la gioia, la gratitudine, la generosità) siamo andati in due città, Berlino e Milano, per porre alle persone una domanda importante: se potessi rivivere un attimo del 2013, quale sarebbe?

 


Questi momenti saranno poi proiettati sui muri della città per ricordare alle persone di rallentare e riflettere sulle cose che contano maggiormente. Gli attimi importanti sono tanti, e vogliamo celebrarli tutti!

Gli attimi migliori saranno raccolti in un filmato che sarà visibile sul nostro sito. Qui le persone potranno anche inviarci i loro attimi dell’anno appena trascorso.

Lo sapevi?

–       Il momento più felice di questo periodo dell’anno è alle 13:55 del giorno di Natale, quando abbiamo completato tutti i nostri impegni, i doni sono stati scartati e possiamo concentrarci sulle cose che contano davvero (Telegraph, Regno Unito 2011)

–       Il 45% delle coppie ha litigato a proposito della suddivisione delle faccende natalizie (WM Magazine, 2013).

–       In media, le mamme sono responsabili di 24 faccende durante la stagione delle feste. I papà se la sbrigano facendone solo cinque (WM Magazine, 2013).

–       Nonostante tutta l’attenzione riposta sullo shopping, le feste e le tradizioni natalizie, la cosa che le persone attendono maggiormente è ricongiungersi con le persone che amano (Future Foundation, 2012).

–       Il regalo più gradito per gli italiani (3 su 4) è “made in Italy” con vino, spumante, torrone, salumi, conserve e formaggi tipici. (Cia)

–       1 italiano su 2 visiterà i tradizionali mercatini natalizi in compagnia di amici e familiari. (Coldiretti)

Come posso partecipare (o come possono farlo i miei lettori)?

–       Visita il sito web della nostra campagna e crea il tuo “attimo del 2013”.

–       Condividi il tuo “attimo del 2013” su Facebook, Pinterest o Twitter

–       Entra nel sito web della nostra campagna, guarda il nostro filmato e osserva le nostre interviste.

–       Segui l’hashtag della nostra campagna ♯trovaunattimo, retwitta gli attimi di altre persone o inviaci i tuoi!

 

Photo | vitadadonna
lascia un commento
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Siamo un gruppo di ragazzi appassionati per il mondo web in generale, dando una piccola priorità al mondo delle serie tv e del cinema. Amiamo moltissimo poi la tecnologia, e ovviamente siamo buon gustai, quindi ogni tanto in questo nostro blog magazine parleremo di qualche ricetta succulenta. Il nostro è un blog free, non siamo giornalisti ma amiamo tanto scrivere e condividere le nostre conoscenze.

Clicca per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Per saperne di più MAGAZINE

Seguici

Scarica l’app ufficiale di lemontube

Abbonati Gratis

Unisciti a 17.314 altri iscritti

Top 5 Articoli del mese

Autori

Vai su