Connettiti con
usare il cellulare

MAGAZINE SHOC

Usare il cellulare a letto al buio provoca cecità

Usare il cellulare a letto al buio provoca cecità

Una notizia boom che riguarda a tutti i sonnambuli

Quelli che amano usare il cellulare a letto nel buio della notte

Usare il cellulare di notte al buio ormai è un’abitudine di tutti noi. Chi non lo fa? Quasi nessuno, solo le vecchie generazioni che di cellulare nemmeno vogliono sentirne parlare.

Beh, leggendo questa notizia, potrebbe essere il momento e l’occasione per staccare la spina e non usarlo a letto. Si è scoperti infatti che alcune persone hanno perso la vista temporanemanete dopo aver utilizzato i loro telefoni nel buio.

Secondo un nuovo caso di studio pubblicato su The New England Journal of Medicine, la luce che emana il cellulare può completamente sabotare la vista, almeno per un pò.

E’ capitato ad una donna di 22 anni, durante una notte mentre giocava con il suo smartphone. Dopo mesi di test, i medici non avevano idea di cosa stava causando la cecità transitoria. Poi, ci fu subito un secondo caso, una donna di 40 anni, perse la vista ad un occhio per circa 15 minuti. Anche in questo caso, la documentazione medica, non riportava cause concrete.

Conclusione; che sia stato il cellulare?

Gli esperti hanno trovato un comune denominatore: Entrambe le donne hanno sperimentato la perdita della vista dopo aver trascorso diversi minuti a fissare i loro telefoni mentre si trovavano a letto al buio. La buona notizia è lche tutto è transitorio e facilmente risolvibile.

Come e cosa avviene realmente ai nostri occhi?

In pratica il problema avviene quando usiamo un solo occhio! Esempio? Stiamo dormendo, arriva un beep di un messaggio, prendiamo il telefono per leggerlo. Ovviamente stando assonnati tentiamo di aprire un solo occhio….oppure ci mettiamo lateralmente a leggere e guardare il cellulare, mezza faccia è schiacciata nel cuscino, utilizziamo quindi un solo occhio.. La soluzione sta nell’utilizzare entrambi gli occhi.

Ma cosa provoca tutto questo? Usando un solo occhio al buio, avviene una sorta di “sbiancamento fotopigmento”. L’occhio aperto si dovrà adattare alla luce dello schermo luminoso, mentre l’altro occhio è nel buio totale. Quindi uno verrà sovraccaricato di luce, l’altro dal buio. Questo effetto provoca una cecità temporanea.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Siamo un gruppo di ragazzi appassionati per il mondo web in generale, dando una piccola priorità al mondo delle serie tv e del cinema. Amiamo moltissimo poi la tecnologia, e ovviamente siamo buon gustai, quindi ogni tanto in questo nostro blog magazine parleremo di qualche ricetta succulenta. Il nostro è un blog free, non siamo giornalisti ma amiamo tanto scrivere e condividere le nostre conoscenze.

Per saperne di più MAGAZINE SHOC

Seguici

Scarica l’app ufficiale di lemontube

Abbonati Gratis

Unisciti a 17.312 altri iscritti

Top 5 Articoli del mese

Autori

Vai su